Categories
News Uncategorized

Bolsonaro affronta il capo dell’OMS: “La gente muore dopo la seconda dose”

Rischio di “collasso economico” se i lockdown continuano. Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro che affronta il capo dell’OMS Tedros Adhanom sulle restrizioni COVID-19, chiede perché le persone muoiono ancora di COVID dopo la seconda dose del vaccino. Source… Visit Original Source…

Autore: Paul Joseph Watson
Traduttrice: Yanhuo
Revisore: Xiaobuding

Fonte immagine: summit.news

Rischio di “collasso economico” se i lockdown continuano.

È emersa una nuova clip del presidente brasiliano Jair Bolsonaro che affronta il capo dell’OMS Tedros Adhanom sulle restrizioni COVID-19 e chiede perché le persone muoiono ancora di COVID dopo la seconda dose del vaccino. La discussione si è svolta durante il recente vertice dei leader mondiali del G20 a Roma.

Sfidando Adhanom sui passaporti dei vaccini, Bolsonaro ha affermato che “In tutto il mondo ci sono persone che hanno bisogno di lavorare per nutrirsi”. Ha aggiunto che le misure di blocco hanno destabilizzato l’economia globale, avvertendo che se continuano, “l’economia crollerà”.

Adhanom ha affermato di non volere ulteriori lockdown e ha convenuto che lo schema del passaporto vaccinale fosse “discriminazione”, ma solo mentre i tassi di vaccino in alcuni paesi erano ancora bassi.

“In Brasile, molte persone che ricevono la seconda dose stanno prendendo il COVID”, ha detto Bolsonaro, a cui il capo dell’OMS ha risposto dicendo che il vaccino non ferma la diffusione del COVID ma riduce il rischio di malattie gravi e morte. “In Brasile, molte persone che hanno ricevuto la seconda dose stanno morendo”, ha chiarito Bolsonaro, a cui Adhanom ha risposto dicendo che le malattie sottostanti erano da biasimare.

Bolsonaro ha poi denunciato la sua incapacità di interrompere le vaccinazioni obbligatorie per i bambini, a cui Adhanom ha risposto dicendo che l’OMS non supporta la somministrazione del vaccino ai bambini.

Il presidente brasiliano si è poi lamentato di come ogni volta che fa domande sul vaccino, è accusato di diffondere “notizie false”. “Le nostre mani sono legate, la vita dei nostri figli è in gioco”, ha detto Bolsonaro. Quando ha chiesto ad Adhanom dell’origine di COVID-19, Adhanom ha riso e ha detto: “Lo stiamo ancora studiando”.

Bolsonaro è stato a lungo scettico sul vaccino e sulle misure di blocco del COVID-19. Dopo essere arrivato per l’Assemblea generale delle Nazioni Unite a settembre, è stato costretto a mangiare la pizza sul marciapiede perché non è vaccinato e quindi bandito dai pasti al coperto a New York.

Bolsonaro ha ripetutamente sostenuto il farmaco idrossiclorochina, affermando che “se l’idrossiclorochina non fosse stata politicizzata, si sarebbero potute salvare molte più vite”.

Il presidente brasiliano ha preso lui stesso il coronavirus nel luglio 2020, ma ha affermato di essere stato in grado di riprendersi rapidamente grazie al suo passato come “atleta” nell’esercito. Ha anche indicato che l’idrossiclorochina ha aiutato la sua rapida guarigione.

Fonte: https://summit.news/2021/11/11/bolsonaro-confronts-who-chief-people-are-dying-after-the-second-dose/

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

#post_policy ul{padding-left:0px !important;} #post_policy ul li{ list-style:none !important; display:inline-block !important; padding:10px !important; } #post_policy ul li:hover,#post_policy ul li a:hover{text-decoration: none; !important;} #disclaimer,#post_policy ul li{font-size:15px !important;} #post_policy ul li a{font-size:15px !important;text-decoration: underline;}

Source

Please follow and like us:

Visit Original Source

Leave a Reply

Your email address will not be published.